Non solo camomilla: ecco 6 calmanti naturali per ansia e stress

Non riesci a liberare la mente? Ecco i migliori calmanti naturali per ansia e stress

 

Preoccupazioni in agguato? Tutti i calmanti naturali per ansia e stress

Nodo in gola, cuore che batte all’impazzata e sonno agitato: sono tutti sintomi che denotano uno stato di tensione emotiva e nervosismo, difficile da sopportare e gestire.

Se anche tu in questo periodo li stai accusando, è il caso di intervenire tempestivamente, magari iniziando da dei calmanti naturali per ansia e stress, che nelle forme non patologiche possono anche rappresentare la soluzione definitiva.

Curioso di sapere quali sono i più efficaci?

6 rimedi naturali contro ansia e stress (oltre alla camomilla!)

La camomilla è sicuramente il rimedio naturale contro l’ansia più conosciuto. Questa pianta, infatti, possiede delle proprietà sedative dovute alla presenza di flavonoli e di alcuni componenti che agiscono sui recettori del cervello, quasi allo stesso modo di alcuni farmaci. Ma non è l’unica pianta medicinale ad esser così utile come calmante.

Ecco altri rimedi naturali davvero miracolosi:

1. Melissa. Già nel Medioevo veniva utilizzata per le sue proprietà sedative e spasmolitiche. Le foglie di melissa, infatti, sono ricche di un olio essenziale utile se impiegato negli stati d’ansia con somatizzazioni a carico del sistema gastroenterico (crampi addominali, colite, ecc.), in quanto agisce come calmante sul sistema nervoso e rilassante su quello muscolare.

2. Valeriana. La radice della pianta contiene oli essenziali dalle proprietà ansiolitiche e sedative. I suoi composti, infatti, sono capaci di agire sul GABA, il neurotrasmettitore che deprime l’attività del sistema nervoso centrale.

3. Tiglio. Nelle sue foglie sono presenti flavonoidi, cumarine, oli essenziali e zuccheri che svolgono un’azione rilassante, contrastando insonnia, mal di testa, tachicardia, nervosismo, quindi ansia e stress.

4. Luppolo. Noto per essere ingrediente fondamentale del processo produttivo della birra, il luppolo possiede anche delle proprietà terapeutiche come calmante naturale per l’ansia, che ai più sono sconosciute. Infatti, è in grado di agire sul sistema nervoso esercitando un effetto sedativo. Combinato con camomilla e menta, il luppolo è quindi un valido alleato contro l’ansia, il mal di testa, i disturbi del sonno, ma anche le gastriti e i reflussi gastrici di origine nervosa.

5.  Tè verde. È ricco di un aminoacido, la L-Teanina, che si caratterizza per i suoi effetti calmanti e che secondo alcuni studi rafforza la memoria, favorendo anche gli studenti più inclini all’ansia. Inoltre, l’azione antiossidante dei flavonoidi in esso contenuti contribuisce a sostenere le funzioni cardiache e a mantenere un buono stato di salute. 

6. Passiflora. È tra i migliori calmanti naturali per ansia e stress, grazie ai flavonoidi in esso contenuti. Questi ultimi svolgono infatti un’azione sul sistema nervoso centrale, soprattutto a livello della zona del midollo spinale, adibito ai centri del sonno. La passiflora è utile in caso di stress, ansia e senso di angoscia, e addirittura nelle forme di nevrosi isterica.

Calmanti naturali per l’ansia: come assumerli?

Il modo più semplice per godere dei benefici delle piante è sicuramente bere delle tisane “rilassanti”, più volte al giorno, soprattutto la sera prima di coricarsi. Ottimo, per esempio, l’infuso sonno e serenità Sedivitax di Aboca, con passiflora, melissa e camomilla.

Per combattere gli stati d’agitazione e stress in modo naturale, infine, è possibile anche assumere degli integratori, come le capsule del buonumore Serenil Aboca, che contengono griffonia, melissa e olio essenziale di arancio, tutti perfetti calmanti naturali per l’ansia.

Per combattere ansia, agitazione e pensieri negativi, ottimo anche l’integratore in compresse Vitacalm Ansistop ccon L-Teanina, melissa e olio essenziale al mandarino, composti che favoriscono il rilassamento e il benessere mentale.



Promo del giorno