7 consigli per affrontare il caldo in gravidanza

Pancione e afa? Ecco come sopravvivere con il caldo in gravidanza

 

Fine estate col pancione? Ecco come combattere il caldo in gravidanza (senza stress)

Sei in dolce attesa e la data presunta per il parto è in autunno inoltrato? Allora dovrai armarti di tanta pazienza per affrontare il caldo e l’afa con il pancione.

Infatti in questo ultimo scorcio d’estate, ti sentirai più stanca e stressata, ma tira un bel respiro: ecco dei semplici consigli da seguire per affrontare il caldo in gravidanza senza stress!

Perché in gravidanza fa più caldo?

Le donne in gravidanza sentono più caldo e sudano in modo più evidente a causa del testosterone, l’ormone che provoca un aumento della temperatura corporea. La sudorazione, dunque, altro non è che il modo in cui il corpo cerca di raffreddarsi. Solitamente le zone più soggette alla sudorazione sono le ascelle, l’area intorno al collo, la schiena e la pancia. Ma tranquilla…è normale!

Tuttavia è particolarmente importante adeguare il proprio stile di vita a questa condizione e seguire dei semplici accorgimenti per non soffrire il caldo in gravidanza.

7 buone abitudini per affrontare il caldo in gravidanza

1. Riposa di più e bene. Rallenta i ritmi di vita, prenditi il giusto tempo, soprattutto quando la temperatura sale, perché si perdono più facilmente i sali minerali e la pressione scende.

2. Usa vestiti e scarpe leggeri e comodi. Abiti preferibilmente in cotone o lino che permettono una buona traspirazione, in modo da poter ridurre la sudorazione eccessiva. Le scarpe comode, con la pianta larga e tacco di almeno 3 centimetri, così da permettere una buona circolazione ed evitare il gonfiore.

3. Idratati. Per affrontare il caldo in gravidanza è essenziale restare sempre ben idratate. Quindi, bevi molta acqua (almeno un litro e mezzo al giorno) ed evita bevande con caffeina e teina, che contengono sostanze eccitanti.

4. Mangia leggero. In dolce attesa è ancora più importante mangiare bene e sano. Segui una perfetta alimentazione estiva, che comprende frutta, verdura, frullati e cose fresche, stando anche attenta alla conservazione dei cibi, per evitare contaminazioni batteriche. 

5. Assumi degli integratori. Per integrare l’alimentazione e combattere il caldo in gravidanza è importante anche assumere degli integratori di sali minerali. Tra i migliori e più completi, c’è Multicentrum Mamma DHA, un integratore alimentare multivitaminico e multi-minerale con l’aggiunta del DHA, un acido grasso utile a mantenere efficiente il metabolismo materno in gravidanza, ma anche durante l’allattamento.

6. Attenta al sole. Non uscire e non ti esporre al sole nelle ore più calde. Comunque proteggi sempre la pelle con un crema solare. Perfetta la crema senza filtri chimici, con protezione ai raggi UVB e UVA 50+ Avène per pelli intolleranti.

7. Fai attività fisica adeguata. Non stare troppo seduta, ma fai una passeggiata di mezz’ora la mattina presto o nelle ore serali, per permettere al corpo di adattarsi ai cambiamenti e ovviare al fastidioso problema di gambe e piedi gonfi, a causa della ritenzione idrica.

… E se compare una dermatite da sudore?

Se comunque sudi molto, potresti andar incontro a una fastidiosa irritazione da sudore, un disturbo molto diffuso in gravidanza e che può far comparire delle bollicine proprio sul pancione: per alleviare i sintomi usa un detergente a base di amido di riso e poi una crema corpo fluida a base di Calmilene, estratti di avena e vitamina E come Dermovitamina Prurito.

Affronta il caldo in gravidanza con i prodotti giusti (e in offerta) che trovi sul catalogo online de La Tua Farmacia!



Promo del giorno