Sole sul balcone? Ecco come abbronzarsi a casa

Come non rinunciare alla tintarella e abbronzarsi a casa in 5 mosse

 

L’estate sta arrivando…ecco come abbronzarsi a casa prima del mare!

L’estate sta finalmente arrivando, ma quest’anno temi di poter solo sognare la tanto amata tintarella? Tranquilla: non sei condannata al pallore, perché in attesa di poter raggiungere le località balneari, è possibile approfittare delle belle giornate per prendere il sole in giardino o sul balcone! Ecco allora qualche utile consiglio su come abbronzarsi a casa e sfoggiare un colorito invidiabile.

Come abbronzarsi a casa in 5 mosse

Certo, non sarà la stessa cosa che stare distesi su un lettino al mare, ma nell’intimità della tua casa puoi “giocare d’anticipo” e preparare la pelle esponendola gradualmente al sole per evitare scottature, secchezza e rughe. Ecco allora come abbronzarsi a casa in 5 step:

1. Alimentazione. Ciò che mangi può favorire la tintarella. Preferisci alimenti che contengono vitamina C ed E, frutta e verdure fresche di colore giallo, rosso e arancione per la vitamina A e tutti i cibi rossi ricchi di licopene, antiossidante che protegge dalle ustioni, ma non dimenticare gli omega 3 e 6 come soia, mandorle e pesce. Molto buono è Norsan Omega 3 Total Olio di Pesce gusto Limone, ricco di tutte queste sostanze.

2. Preparazione della pelle. Idrata la pelle a fondo tutto l’anno e, in particolare, 24-48 ore prima di esporti al sole fare un scrub esfoliante viso, così eliminerai la cellule morte e il calore non causerà irritazioni. Stesso discorso vale per la depilazione: fai la ceretta 2-3 giorni prima e applica una buona crema idratante all’aloe, ideale per combattere i rossori e permettere all’abbronzatura di durare più a lungo.

3. Crema solare. Per proteggere la pelle non devi mai dimenticare di applicare, mezz’ora prima dell’esposizione, un filtro solare ad alta protezione (anche se la tua carnagione è scura) come Avène 50 + per pelli sensibili dalle proprietà lenitive e addolcenti.

4. Esposizione. Scegli le giuste ore per abbronzarti a casa: evita dalle 10 alle 16, quando il sole è più forte e, soprattutto, nei primi giorni esponiti in maniera graduale, iniziando con un quarto d’ora per poi aumentare il lasso di tempo (ma senza mai superare i 45 minuti, prendendo alcune pause).

5. Post – esposizione. Dopo un po’ di riposo all’ombra e una bella doccia, magari con il bagnoschiuma all’aloe vera, rinfrescante e delicato, è fondamentale donare idratazione alla pelle con prodotti doposole privi di additivi e parabeni che possono irritare. Perfetto il il Latte Ristrutturante e Lenitivo Doposole di Avene che ripara con l’acqua termale la pelle accaldata e disidratata dall’esposizione solare. Molto valido e naturale è il doposole di Caudalie, arricchito con Aloe, olio di cocco e acqua d’uva lenitiva.

Ora che sai come abbronzarti a casa senza correre rischio di ustioni e irritazioni, fai il pieno di prodotti sempre scontati sullo store online de La Tua Farmacia e, se non trovi qualcosa o desideri informazioni mandaci un messaggio!



Promo del giorno